“Fattoria Vittadini è un organismo di produzione di danza contemporanea con sede a Milano costituita nel 2009  da 11 danzatori. Da semplice compagnia di produzione è riuscita in 10 anni a strutturarsi per dare vita ad importanti progetti culturali e sociali, sempre con vocazione e risonanza internazionali.

Il progetto riguarda la realizzazione del Festival del Silenzio, giunto nel 2021 alla 4°edizione, un festival internazionale di performing arts con focus sulla cultura sorda e segnante e sulle Lingue dei Segni, che propone una programmazione accessibile a sordi e udenti, segnanti (che utilizzano la Lingua dei segni) e non, con un’attenzione per tutte le minoranze linguistiche presenti sul territorio. Questa commistione rende il festival un esperimento artistico unico, un’esperienza inedita in Italia e all’estero, un’avventura che porta il pubblico a uscire dalla propria “comfort zone” e superare insieme agli altri le barriere di lingua e di cultura in un atto vero del conoscersi e del riconoscersi diversi e ugualmente ricchi di valore, entrando in contatto con esperienze artistiche e di vita differenti da quelle alle quali si è abituati.