Antonio Giuseppe Malafarina poeta, tra i più importanti giornalisti  italiani con disabilità, firma di InVisibili del Corriere.it, direttore responsabile di Superando.it oltre che presidente onorario della nostra fondazione ci lascia a 54 anni.

Tra i pionieri di un giornalismo di qualità impegnato in prima persona a trattare i temi inerenti le persone con disabilità senza pietismo né eroismo. Ironico, profondo e sagace, sognatore e visionario, amante delle nuove tecnologie in grado di migliorare la qualità della vita per tutti e sempre attento a difendere e tutelare i diritti delle persone più fragili. Approda al giornalismo su Italia Oggi e poi Vivere in Armonia, scrive per BenEssere delle Edizioni San Paolo e segue la nascita e lo sviluppo del Dama (Disabled Advanced Medical Assistance) all’interno dell’Ospedale San Paolo, diventando presidente onorario di FMC e tra i curatori del Festival delle Abilità di Milano. L’ultimo impegno lo vede collaborare insieme a Claudio Arrigoni e Lorenzo Sani alla guida intitolata “Comunicare la Disabilità. Prima la persona” realizzata per promuovere una comunicazione adeguata e rispettosa delle persone con disabilità e presentata il 2 febbraio 2024 al Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti. Con il suo attivismo ha contribuito a migliorare la comunicazione sulle disabilità nel nostro Paese.

 

La Fondazione Mantovani Castorina si stringe ai cari genitori Bruno e Pina, alla famiglia e a tutti i suoi cari.

“L’inclusione è una parola magica. Quando esiste svanisce” porteremo avanti il tuo sogno come ci hai insegnato tu “facciamo squadra, facciamo famiglia

Grazie di te Antonio Giuseppe, un sorriso

Qui i bellissimi pensieri della famiglia di InVisibili:

Qui tutti i suoi articoli su InVisibili:

https://invisibili.corriere.it/author/antonio-giuseppe-malafarina/