Progetti

Pio Istituto dei Sordi e la sua rete

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO – EMERGENZA CORONAVIRUS


CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO – EMERGENZA CORONAVIRUS (1° TRANCHE)

Nel mese di luglio, data la situazione di emergenza in corso e stabilità la volontà da parte del CDA di sostenere alcune organizzazioni attraverso un contributo a fondo perduto per l’operatività delle stesse, a prescindere da specifici progetti difficili da attivare in questo momento particolare, sono stati calendarizzati incontri online con diverse realtà per poter verificare eventuali situazioni di necessità e avere conferma della loro volontà nel continuare ad operare in favore delle persone con disabilità uditiva o se fosse possibile fornire loro supporto anche in forme diverse dal sostegno economico. L’esito è stato la costituzione di un fondo di emergenza del valore complessivo di 37.000€ per nr. 11 organizzazioni che ne hanno beneficiato in alcuni casi in aggiunta a contributi erogati poi a valere sul bando del Fondo Sordità Milano.

L’iniziativa, realizzata in modo da avere un contatto diretto e uno scambio con ogni singola organizzazione sostenuta, ha avuto esiti positivi per l’area erogazioni perché ha permesso di stringere ulteriormente i rapporti con queste realtà e di dimostrare concretamente la presenza e il supporto della Fondazione Pio Istituto dei Sordi per supportare chi opera a beneficio delle persone con disabilità uditiva e fragili.

I contributi straordinari come sostegno per l’emergenza Covid 19 ad alcune realtà associative con le quali la Fondazione ha collaborato in questi ultimi anni sono stati i seguenti:

 

– Comune di Varese, contributo di 1.000,00 € per il Fondo “Varese aiuta”. Il progetto, attivato da Palazzo Estense, vuole sostenere, grazie a un fondo di mutuo soccorso, quanti sono entrati in difficoltà economiche e sociali dopo la pandemia da coronavirus. Le donazioni, raccolte su un conto corrente appositamente aperto dal Comune, verranno utilizzate per l’assistenza alimentare e nel pagamento degli affitti, nonché per il sostegno alle disabilità.

– Afa Cantù, contributo di 3.000,00 € per sostenere la creazione di una rete tra tutte le associazioni.

– Alfa, contributo di 3.000,00 € quale sostegno per l’affitto della sede per l’attuale difficoltà a sostenere spese.

– Centro Asteria, contributo di 5.000,00 € a sostegno del Centro in un momento particolarmente difficile essendo state interrotte tutte le attività programmate nel Centro.

– Fedora, contributo di 3.000,00 € come sostegno alla ripartenza per nuovi corsi di sensibilizzazione e collaborano con il Pergine Festival, edizione 2020 (patrocinato dal Pio Istituto dei Sordi) per l’accessibilità degli eventi culturali.

– Ass. InCerchio, contributo di 2.000,00 € come sostegno per la nuova sede che l’Associazione è interessata a prendere per aumentare sempre più la portata del proprio impegno.

– La Casa delle Luci, contributo di 5.000,00 € a sostegno della promozione di attività di assistenza a giovani con disabilità comunicative molto gravi e alle loro famiglie resa molto difficile dalle norme in vigore.

– La Grande Fabbrica delle Parole, contributo di 5.000,00 € a sostegno delle loro attività, in un momento particolarmente difficile essendo difficile, in questo momento, la gestione di attività con i bambini a distanza e l’attività di raccolta fondi.

– Laboratorio Silenzio, contributo di 5.000,00 € al fine di sostenerne i costi di avvio della costituzione di una nuova associazione composta dalla stessa Serena Crocco e altre due persone sorde.

– The Blank Contemporary Art, contributo di 3.000,00 € a sostegno delle attività in corso, in particolare: una collaborazione con un festival annuale di illustrazione che si tiene a Lucca, una collaborazione con i Musei Civici di Bergamo e un’attività con le biblioteche del territorio, entrambi durante l’autunno.

– Umane Alterazioni, contributo di 3.000,00 € a sostegno delle loro attività, in particolare contano di poter riprendere gli incontri ‘Segni d’arte’ in autunno. Al momento lamentano alcune difficoltà per la mancanza di entrate da nuovo tesseramento ed eventi (approvazione del C.D.A. del 16 luglio 2020).

 

 

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO – EMERGENZA CORONAVIRUS (2° TRANCHE)

 

Nel mese di ottobre è stata assegnata la 2° tranche dei contributi straordinari a fondo perduto ‘emergenza Coronavirus’. L’iniziativa è nata dalla situazione di emergenza in corso per sostenere alcune organizzazioni attraverso un contributo a fondo perduto per l’operatività delle stesse, a prescindere da specifici progetti difficili da attivare in questo momento particolare. Anche per questa fase sono stati calendarizzati incontri telefonici/online con diverse realtà per poter verificare eventuali situazioni di necessità e avere conferma della loro volontà nel continuare ad operare in favore delle persone con disabilità uditiva o se fosse possibile fornire loro supporto anche in forme diverse dal sostegno economico. L’esito è stato l’erogazione di 12.000€ per nr. 6 organizzazioni.

E’ stato costituito un Fondo per le attività sportive di € 10.00,00.

L’iniziativa, realizzata in modo da avere un contatto diretto e uno scambio con ogni singola organizzazione sostenuta, ha avuto esiti positivi per l’area erogazioni perché ha permesso di stringere ulteriormente i rapporti con queste realtà e di dimostrare concretamente la presenza e il supporto della Fondazione Pio Istituto dei Sordi per supportare chi opera a beneficio delle persone con disabilità uditiva e fragili.

I contributi straordinari come sostegno per l’emergenza Covid 19 – 2° tranche sono stati i seguenti:

 

Fondazione ASPHI, contributo di 2.000,00 €

– CETEC Associazione Culturale, contributo di 2.000,00 €

– Emergenza Sordi, contributo di 2.000,00 €

– Fondazione Verga, contributo di 2.000,00 €

– Centro Ireos, contributo di 2.000,00 €

– SMOM onlus, contributo di 2.000,00 €

Categoria:
 

Your browser is out of date. It has security vulnerabilities and may not display all features on this site and other sites.

Please update your browser using one of modern browsers (Google Chrome, Opera, Firefox, IE 10).

X