È attivo dal 3 Dicembre 2019, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, il Fondo Sordità Milano.

Questo fondo solidale, costituito dalla nostra Fondazione presso la Fondazione di Comunità di Milano, è destinato al sostegno di progetti nell’ambito della sordità che contribuiscano all’inclusione sociale delle persone con disabilità uditiva. I progetti potranno riguardare uno o più tra i seguenti settori: ricerca e innovazione, educazione, formazione, inserimento lavorativo, cultura, sport, attività socio-assistenziali. È prevista la possibilità di individuare, di anno in anno, eventuali altri ambiti di intervento per rispondere a bisogni emergenti e raccogliere nuove sfide con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità uditiva. Il fondo intende sostenere innanzitutto quelle iniziative progettuali capaci di mettere al centro la persona sorda.

I Progetti dovranno obbligatoriamente realizzarsi nell’ambito territoriale di competenza della Fondazione Comunitaria Città di Milano. Il fondo è istituto, a dieci anni dalla già citata Convenzione ONU, in memoria dei Benefattori milanesi – a partire dal Conte Paolo Taverna a cui si deve la nascita del Pio Istituto dei Sordi di Milano – con l’intento di continuare la loro opera contribuendo alla tutela dei diritti delle persone con disabilità.

A partire dal 2020 è online anche il regolamento per presentare progetti, nel frattempo è già possibile effettuare una donazione e contribuire – come singoli, come aziende o come organizzazione – ad aumentare i fondi che verranno redistribuiti sul territorio attraverso iniziative proposte dal basso.

Collegati al link riportato qui sotto:

Fondo Sordità Milano